Guida di viaggio in Laos

guida di viaggio in laos

Pensi ad un viaggio in Laos? Sei sulla pagina giusta! Un adagio in uso nel sud est asiatico dice che il riso lo piantano i vietnamiti, i cambogiani lo guardano crescere e i Laotiani invece lo ascoltano crescere. Questo è probabilmente tutto ciò che devi sapere sul ritmo della vita in Laos oltre all’atteggiamento nei confronti del lavoro.

Perché dovresti fare un viaggio in Laos?

motivi per viaggiare in laosIl Laos rimane principalmente una destinazione fuori dai sentieri battuti anche se Vientiane è ben esplorata dagli expat che vivono in Thailandia visto che è la destinazione preferita per rinnovare il visto thai per coloro che vivono a Pattaya, Bangkok e più a nord. Ciò non significa necessariamente che non vi sia nulla da vedere o fare in Laos, anzi al contrario. Questo è uno dei pochi paesi del sud-est asiatico in cui la commercializzazione del turismo non ha ancora preso il sopravvento.

Non avendo uno sbocco sul mare il Laos non può vantare bellissime spiagge e mari caldi, che sono spesso le attrazioni principali per molti viaggiatori nel sud-est asiatico. Ciò che il Laos vanta è un’abbondanza di splendidi panorami naturali e un patrimonio coloniale piuttosto impressionante che si fonde stranamente con la cultura tradizionale locale per creare un mix architettonico unico nel suo genere.

Il Laos è anche una destinazione abbastanza sicura con gente del posto amichevole, anche se il livello di assistenza sanitaria è decisamente basso.

Viaggio in Laos? Piu’ di quello che sembra!

Se Vientiane, Luang Prabang e Vang Vieng figurano spesso in quegli elenchi dei posti che non devono mancare al curriculum del “vero viaggiatore”, se dai un’occhiata più ampia a ciò che il paese ha da offrire, puoi scoprire molto, molto di più.

Ci sono impressionanti rovine Khmer da visitare: rimarrai sorpreso di scoprire il più grande complesso di templi khmer fuori dalla Cambogia; ci sono fiumi sotterranei da esplorare e rimarrai scioccato nello scoprire che c’è un intero villaggio che può essere raggiunto solo attraverso un giro in barca di 7 km nel buio più completo. Poi ci sono i famosi e misteriosi contenitori sulla Piana Delle Giare: puoi passare giorni, settimane e mesi cercando di scoprire la verità dietro la loro creazione.

È sempre il momento giusto per un viaggio in Laos

laos le cascate di kuang siGodendo del clima tropicale dei monsoni, il Laos è normalmente caldo o molto caldo tutto l’anno, ad eccezione degli altopiani come il Plateau Bolaven. C’è una stagione delle piogge che va da maggio a ottobre ma non rappresenta un problema a meno che non ti stai avventurando nella natura più selvaggia, in caso contrario sappi che l’accesso ad alcune aree protette può essere limitato. Detto questo, la stagione delle piogge in Laos è generalmente più secca rispetto alla stagione simile in Thailandia e i rischi di rimanere bloccati in un hotel o in una pensione per tutto il giorno sono molto bassi. L’altopiano di Bolaven è invece piovoso tutto l’anno e il luogo più umido del Laos è Luang Prabang.

È perfetto per tutti gli amanti di attività all’aperto

Il tubing è la prima attività che viene in mente a tutti e va ancora molto forte a Vang Vieng.

La speleologia è l’altra. La cosa migliore della speleologia in Laos è che ci sono così tante grotte incontaminate da esplorare, nel senso che non ci sono passerelle, luci, o autobus grandi che portano orde di turisti come succede in realtà con molti altri simili posti nel sud est asiatico. Di fatto è ancora un vantaggio che il Laos non si sia decisamente messo a promuoversi come vera destinazione turistica.

Le formazioni carsiche intorno a Vang Vieng, a nord e ad est, lungo il confine con la Thailandia, sono incredibili. Offrono anche alcune buone opportunità per gli amanti delle arrampicate.

In Laos ci sono alcune aree di conservazione della biodiversità nazionali meritevoli di visita e che offrono grandi percorsi di trekking con diversi livelli di difficoltà. Per esempio da Dong Amphan a est lungo il confine con il Vietnam a Don Hua Sao nell’Altopiano di Bolaven e molti altri ancora.

Puoi viaggiare in Laos con un budget limitato

Un viaggio in Laos può essere conveniente anche se potresti scoprire che sia il costo degli alberghi che quello del cibo sono leggermente più alti rispetto a quelli che puoi trovare in Thailandia. Eppure è probabile che tu possa avere una buona camera doppia con bagno privato, aria condizionata e Wi-Fi per circa 100.000 LAK quasi ovunque nel paese.

Lo street food e i prodotti a buon mercato sono onnipresenti: ovunque tu vada, procurarti una ciotola di noodles è facile e dovrebbe costarti circa 10.000 LAK.

Il principale mezzo di trasporto che collega diverse destinazioni in tutto il paese sono autobus e van. Non aspettarti di trovare opzioni per viaggi in VIP bus ma avrai sicuramente l’aria condizionata su percorsi più lunghi anche se preparati a percorsi accidentati e strade tortuose.

Anche gli autobus più grandi sono normalmente convenienti e collegano le città più grandi del Laos con destinazioni in Thailandia, Vietnam, Cambogia e Cina.

Detto questo, le compagnie aeree a basso costo non sono ancora arrivate in Laos e la compagnia di bandiera nazionale, Lao Airlines, è nella maggior parte dei casi l’unica scelta se si desidera volare. È tutt’altro che economica: aspettati di pagare tra i 150 e i 200 dollari a tratta e, a meno che il budget non sia un problema, cerca le opzioni di trasporto via terra.

Un altro problema che potresti trovare fastidioso in Laos è l’abitudine locale di imporre “una tassa” per gli stranieri su quasi tutto: hai bisogno di attraversare quel torrente largo pochi metri? C’è un ponte traballante e basta pagare LAK 5.000. Vedi quel locale che cammina al tuo fianco mentre ti dirigi ad esplorare la caverna da solo? Aspettati che ti chiederà in seguito una mancia di 10 USD, anche se non gli hai chiesto di accompagnarti. È assolutamente inevitabile; quindi vieni preparato e non lasciare che queste sciocchezze rovinino il tuo viaggio in Laos.

Caffè e baguette

Ovviamente dobbiamo ringraziare i francesi per le baguette e il clima fresco dell’altopiano di Bolaven per il caffè. Mentre la maggior parte del caffè coltivato in Laos è di varietà robusta, la birra locale è sempre molto energizzante, con un aroma delicato ma corposo. È facile ottenere la perfetta tazza di caffè Lao a Vientiane, Luang Prabang, Vang Vieng o Savannakhet; durante il tuo viaggio in Laos gustalo con calma, il caffè laotiano è davvero buono.

Dove andare in Laos

La maggior parte di coloro che decidono di visitare il Laos quasi inevitabilmente iniziano con la capitale Vientiane. La successiva destinazione è in genere Luang Prabang e molti turisti fanno solo una breve traversata in aereo. Coloro che viaggiano via terra di solito fanno una sosta a Vang Vieng lungo il percorso. E questo è probabilmente tutto! Solo una parte di viaggiatori con zaino e sacco a pelo e altri  turisti si avventurano a esplorare il paese a sud verso Pakse e Champasak oppure nel selvaggio nord a Bokeo e oltre per entrare in contatto con le parti più remote e belle del paese.

Non puoi fare un viaggio in Laos senza visitare…

Vientiane

Sì, lo so che molti expat che vivono sia in Thailandia che in Laos non amano questa città, per non dire altro. In effetti, la città è polverosa e priva del fascino coloniale come ha invece Savannakhet e non può attrarre grazie a meraviglie naturali come nel caso di Vang Vieng. Ma Vientiane sta crescendo rapidamente e oggi, con i moderni centri commerciali e alti condomini che cambiano lo skyline, sta cambiando anche lo stile di vita della città. Rimangono i suoi bei tramonti sul fiume Mekong che sono sempre spettacolari. Gli antichi templi di Vientiane sono semplicemente stupendi e puoi trovare un ottima scelta in fatto di ristoranti di buon livello.

Luang Prabang

Piena di architettura coloniale francesi miscelata con lo stile tradizionale laotiano, Luang Prabang è semplicemente unica. Elegante e molto accogliente, spesso in cima agli elenchi del tipo “la miglior scelta dei viaggiatori” di varie riviste cartacee e online, Luang Prabang offre scorci colorati che rimembrano i tempi in cui il Laos faceva parte dell’Indocina francese. Sebbene sia facilmente raggiungibile tramite voli diretti dalle capitali regionali e da alcune delle città più grandi come Kuala Lumpur, Singapore, Siem Reap o Hanoi, il modo più autentico per arrivare a Luang Prabang è probabilmente con una barca lenta da Houay Xai (cittadina di sul confine nord tra Thailandia  e Laos) ricordando che devi essere armato di una buona pazienza! Vuoi conoscere al meglio Luang Prabang? Regalati questa ottima visita guidata in città!

Vang Vieng

Una volta era la città dove tutto era tollerato con un circolare libero di alcol e erba in ogni bar in cui potevi fermarti mentre facevi tubing. Vang Vieng ad oggi ha lavorato un po’ sulla sua imagine e ultimamente è molto più tranquilla sotto certi aspetti. Eppure tubing, speleologia fantastica, giri in mongolfiera e paesaggi mozzafiato sono tutti lì, oltre a un paio di festival musicali che si sono recentemente tenuti a Vang Vieng aggiungendo, se ce ne fosse ancora bisogno, dell’ulteriore fascino. Preferisci un tour guidato e completo del Laos senza doverti preoccupare di nulla se non di goderti questo affascinante paese? Guarda questa interessante proposta!

Dove andare se ti piace…

Architettura coloniale

Luang Prabang è assolutamente da vedere, ma non perdere neanche Savannakhet. Un’esperienza più tranquilla e più provinciale, Savannakhet è piena di fascino. Il quartiere storico circonda la pittoresca chiesa di Santa Teresa e si anima ogni sera quando un vivace mercato di street food prende il controllo della piazza della chiesa.

Archeologia

Antiche rovine in stile Khmer Angkor in Laos? Nessun problema! Indicato anche nei siti patrimonio mondiale dell’UNESCO, il Wat Phu risale al XII secolo e si trova vicino al piccolo capoluogo provinciale di Champasak, nel Laos meridionale. Di dimensioni notevolmente inferiori rispetto al famoso complesso di templi in Cambogia, Wat Phu è un po’ più omogeneo. Con verdi colline nuvolose coperte di giungla sullo sfondo, elaborate sculture in pietra su architravi e squisite finestre cieche creano un sorprendente contrasto con edifici fatiscenti.

Non esattamente rovine, ma sicuramente uno spettacolo unico, sono le enigmatice giare di pietra di Phonsavan. Arriva e fai la tua ipotesi: chi, quando e perché ha creato queste misteriose strutture giganti. Alieni extraterrestri? Eroi epici? O madre natura?

Natura e trekking

Se ti piace la natura e sei alla ricerca costante di sentieri meno battuti qui in Laos ne avrai da divertirti! Prendi una barca da Houay Xai a Luang Prabang; naviga di giorno ma ascolta le voci della giungla di notte e cerca i gibboni in via di estinzione nella Riserva Naturale di Bokeo; o meditando nello splendido scenario del sonnolento villaggio sul fiume di Muang Ngoi Neua, il Laos settentrionale rimane una delle destinazioni più incantevoli di tutto il sud est asiatico.

Viaggi su due ruote

In Laos il percorso più popolare e noto per chi ama i viaggi su due ruote si chiama, senza troppa immaginazione, The Loop. Partendo da Thakhek nel Laos centrale, ci si dirige a nord-ovest verso Veing Kham attraverso Ban Hinboon lungo la strada 13, quindi si gira a est lungo la strada 8 per Ban Na Hin con una deviazione essenziale per la grotta Konglor con il suo fiume sotterraneo; per raggiungere finalmente l’itinerario 12 che si dirama verso sud e ti riporta al punto di partenza in Thakhek. Questo viaggio di oltre 400 km è sicuramente uno dei percorsi più panoramici della regione.

Ora sei pronto per il tuo viaggio in Laos?

0 Comments

Leave a Comment