Koh Kood è l’ultima isola del golfo della Thailandia prima di arrivare in Cambogia. Da molti considerata una sorta di ultimo paradiso thailandese, questa isola nonostante vanti strutture alberghiere di alto livello è ancora al di fuori dal grande giro dei turisti che ogni anno visitano la Thailandia e le sue spiagge. Meta prediletta da famiglie che cercano relax, coppie di novelli sposi e tutti coloro che prediligono la tranquillità alla movida Koh Kood seppur lentamente sta diventando un po’ piu’ popolare negli ultimi anni.

L’isola offre scenari fantastici, acqua cristallina, sabbia soffice ma oltre a questo c’è ben poco da fare. Niente vita notturna, qualche attività commerciale, traffico pari quasi a zero e persino pochi ATM (portati una scorta di contanti). Raggiungerla è scomodo, lento e costoso ma ne vale proprio la pena. Ecco le possibilità che hai per andare da Bangkok a Koh Kood!

Andare da Bangkok a Koh Kood in aereo

Sull’isola non c’è aeroporto o meglio non c’è uno scalo aperto al pubblico ma solo una pista di atterraggio di proprietà privata dell’esclusivo resort Soneva Kiri che la usa per i suoi ospiti organizzando voli con un piccolo aereo privato.

L’aeroporto più vicino a Koh Kood (spesso il nome è traslitterato anche in Ko Kut) è quello di Trat sulla terraferma. Ci sono voli giornalieri tra Bangkok e Trat proposti dalla compagnia aerea Bangkok Airways. Usare questo sistema per raggiungere Koh Kood da Bangkok non è certo il più economico e purtroppo non fa neanche risparmiare troppo tempo. Questo perché Trat non si trova direttamente sulla costa e quindi dall’aeroporto devi prendere un taxi fino al molo (circa 20 km) e poi da li un traghetto. Se proprio vuoi usare questo mezzo puoi vedere nella tabella qui sotto gli orari dei voli Bangkok-Trat.

e poi puoi usare questo modulo di ricerca per il traghetto dal molo di Trat a Koh Kood.

Viaggiare da Bangkok a Koh Kood con minivan e traghetto

Una soluzione praticabile è quella di utilizzare un van e poi il traghetto. Il viaggio non è certo breve e di fatto potrebbe occupare quasi tutta la giornata se trovi traffico o altri incovenienti lungo il percorso. Il linea d’aria Koh Kood dista 320 km da Bangkok ma per farli ci vogliono dalle 5 alle 7 fino al molo più vicino e poi il tempo della traversata.

A questo proposito: i moli di partenza dalla terraferma verso Koh Kood sono due. Il molo di Laem Sok e il Center Point Pier di Laem Ngop detto semplicemente Koh Chang Pier. Sono equidistanti dalla cittadina di Trat e dal suo aeroporto sopracitato ma il Center Point è quello piu’ vicino provenendo da Bangkok via terra.

Il mio consiglio personale è quindi quello di prendere biglietti separati di cui il primo da Bangkok verso il Koh Chang Pier (da dove partono anche traghetti per Koh Chang e la piccola Koh Mak). Per raggiungere il Koh Chang Pier puoi partire con bus o minivan sia dalla stazione di Ekkamai, che quella di Mo Chit che da diversi punti in Khao San Road. Usa la maschera qui sotto per vedere le soluzioni che hai a disposizione.

Raggiunto il Koh Chang Pier puoi prendere il traghetto per Koh Kood, visualizza gli orari a disposizione usando questo modulo di ricerca:

Usando questa soluzione purtroppo potresti non farcela in caso di traffico o di altri inconvenienti. Esiste quindi la possibilità di acquistare un biglietto unico, formato da minivan e traghetto proposto dalla società Boonsiri High Speed Ferry. Devi solo essere abbastanza mattiniero in quanto sono previste partenze (dipende dalla stagione) alle 5 ed alle 7:30 dalla zona di Khao San Road (gli uffici della Boonsiri), quindi ti conviene alloggiare la sera precedente in un ostello o hotel della zona per evitare di attraversare mezza Bangkok ancor prima che sorga il sole.

Questa soluzione, seppur con un tempo di percorrenza di 9 ore tra van e traghetto, è quella con il miglior rapporto qualità prezzo. Ti consiglio di prenotare on line questo biglietto combinato perchè le disponibilità potrebbero essere limitate specie nei periodi di alta stagione. Usa il modulo qui sotto e prenota subito!

Da Bangkok a Koh Kood in auto o minivan privato

Un’altra opzione, se preferisci una maggiore flessibilità, è quella di prenotare un taxi o un minivan privato. Il vantaggio è che ti verranno a prendere direttamente presso il tuo hotel a Bangkok, e puoi decidere a che ora del giorno vuoi partire, secondo i tuoi piani. Questo ti permette di partire in un’ora più umana delle 5 o delle 7:30! Il rovescio della medaglia è il costo elevato oltre al fatto che il taxi ti porta solo fino al molo di imabarco e non direttamente a Koh Kood, dovrai comunque prendere il biglietto per la traversata in mare. Questo perché questi traghetti ad alta velocità non prendono veicoli, ma solo passeggeri a piedi.

Acquistare solo il biglietto del traghetto quando si arriva al molo non è particolarmente difficile, tuttavia, potrebbe essere necessario attendere un po’ per il prossimo traghetto. Puoi anche acquistare il biglietto del traghetto online. Tieni presente che ci sono diverse compagnie di traghetti tuttavia l’ultima partenza per Koh Kood sarà intorno alle 15.00, quindi devi considerare questo se viaggi in taxi da Bangkok, o se prendere un autobus per Trat e dirigersi verso il molo dei traghetti.

Come hai capito seppur ci sono piu’ possibilita’ di viaggiare tra queste località il tragitto è sempre un po’ lungo e tortuoso e forse questo fa proprio si che Koh Kood riesca a mantenere quasi intatta la sua natura e le sue spiegge paradisiache. Credimi che nonostante il viaggio lungo scoprirai un angolo di paradiso!